Storia e Cultura

I Secoli fitti di Imperatori stranieri e Re del posto, di incursioni di pirati del mare e di saccheggi da parte degli eserciti conquistatori, ma anche vie del commercio e scambio di conoscenze tra l’Oriente e l’Occidente, insieme alla ricca tradizione marittima hanno lasciato un ricco patrimonio storico e culturale alla Dalmazia centrale. Uno è stato incluso tra le tre attrazioni inserire nell’elenco del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Gustatevi il vostro itinerario andandole a scoprire da soli.

Gastronomia Locale

Il patrimonio culturale della regione dalmata si riflette anche sul suo panorama gastronomico. Naturalmente la pesca abbondante dal mare offre tante prelibatezze, ma il mix di influenze orientali e occidentali vale particolarmente la pena di essere esplorato. Non è tutto: il motivo principale per cui le pietanze del posto sono così buoni è perché vengono prodotti prevalentemente a livello locale da centinaia di piccoli appezzamenti situati nell’entroterra dalmata.

Spiagge della Dalmazia

Al riparo dalle catene montuose nell’entroterra dalmata, la costa è punteggiata da alcune spiagge spettacolari. Da quelle ghiaiose a quelle all’ombra degli alberi di pini a decine di piccole baie riparate e ad insenature nascoste dal mondo.